Print Friendly

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

PREMESSA

Tutte le nostre vendite sono regolate dalle presenti Condizioni Generali. Ogni diversa pattuizione deve
essere espressamente sottoscritta dalla GSP Europe S.r.l. per avere validità. Ai prodotti inclusi nei listini
potranno essere apportate modifiche tecniche e varianti al fine di migliorarne la funzionalità. GSP Europe
S.r.l. si riserva di rivedere in qualsiasi momento, e senza preavviso, la gamma dei prodotti
commercializzati attuando variazioni dei prezzi.
Gli ordini sono assunti salvo approvazione da parte della GSP Europe S.r.l. e tale approvazione viene
anche manifestata con la sola evasione degli stessi. In caso di vendite on-line il committente si impegna a
stampare, salvare copia elettronica e, comunque a conservare le presenti condizioni di vendita, nel
rispetto di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di vendite a distanza. Con il conferimento
degli ordini si intendono accettate dal committente, senza riserve, le condizioni generali di vendita di
seguito riportate.

PREZZI

I prezzi di vendita saranno quelli risultanti dai listini della GSP Europe S.r.l., in vigore al momento della
consegna. I prezzi si ritengono franco magazzino del cliente, al netto di imposte e tasse. Eventuali spese
relative a ricevute bancarie, tratte e contrassegni saranno ad esclusivo carico del Cliente e dovranno in
ogni caso essere rimborsate da quest’ultimo alla GSP Europe S.r.l.

CONSEGNA

I prezzi valgono per merce resa franco magazzino: pertanto la consegna si intende eseguita al momento
e nel luogo dell’uscita dei prodotti dal deposito, cessando ogni responsabilità del venditore sugli stessi.
Qualora venga concordata la consegna della merce al domicilio del Cliente, eventuali danneggiamenti o
ammanchi dovranno essere contestati immediatamente per iscritto al vettore, al momento del
ricevimento della merce da parte del Cliente e copia di tale reclamo dovrà essere inviata entro 8 giorni
alla GSP Europe S.r.l.

TERMINI DI CONSEGNA

I termini di consegna stabiliti dalla GSP Europe S.r.l. hanno valore indicativo e salvo i casi di forza
maggiore quali, ad esempio, ma senza che ciò costituisca una limitazione: guerre – guerriglie – rivolte –
scioperi – mancanza di energia, di materiali, di mezzi di trasporto – furti – rapine – nonché leggi,
disposizioni regolamenti o restrizioni da parte delle autorità pubbliche centrali o locali. Eventuali ritardi
non danno, quindi, diritto all’annullamento degli ordini, né ad alcun indennizzo a favore dei Clienti, fermi
restando gli effetti sulla decorrenza dei termini di pagamento. La GSP Europe S.r.l. si riserva di effettuare
consegne parziali, anche se non contemplate negli ordini ricevuti.

PAGAMENTI

Il pagamento della merce acquistata dovrà essere effettuato direttamente alla sede della GSP Europe S.r.l.
in Roma, salvo diverso accordo. Il Cliente è inderogabilmente tenuto ad effettuare i pagamenti nei termini
pattuiti, senza la facoltà di opporre in compensazione eventuali controcrediti di qualsiasi natura. Il ritardo
nei pagamenti farà maturare gli interessi di mora previsti per legge.
Nell’ipotesi che sia pattuito uno sconto di valuta per condizioni di pagamento (sconto cassa), il diritto del
Cliente a tale sconto decadrà automaticamente se nel giorno della scadenza del termine fissato per il
godimento dello sconto il pagamento non sarà pervenuto alla sede della GSP Europe S.r.l.
Il mancato o ritardato pagamento di una fornitura autorizza la GSP Europe S.r.l. a ritenerla libera da
qualsiasi impegno e a ritenere risolti per inadempimento i contratti di vendita in corso.
Per i nuovi Clienti il pagamento dei primi ordini dovrà essere effettuato esclusivamente con bonifico
bancario anticipato o in contrassegno, a meno di diverse disposizioni.

FACOLTÀ DI RECESSO E SOSPENSIONE DELL’ESECUZIONE

Sia nel caso di ritardo nei pagamenti, sia nel caso risultino a carico del Cliente protesti di terzi o altri segni
di insolvenza, la GSP Europe S.r.l. si riserva la facoltà di recedere dal contratto in toto (o solo per la parte
ineseguita) e/o sospendere l’esecuzione. Quanto sopra senza alcuno diritto da parte del Cliente ad
indennità o risarcimenti di sorta e senza pregiudicare la libertà di GSP Europe S.r.l. di procedere con ogni
altro provvedimento cautelativo od esecutivo ritenga utile adottare.
Ove ricorrano i presupposti stabiliti dalla legge, l’acquirente potrà recedere dal contratto ed avrà diritto
alla restituzione del prezzo versato, a condizione che la merce, ove già consegnata, sia stata resa integra
nel proprio imballo a cura, spese e rischio dell’acquirente.

LA GARANZIA DEI PRODOTTI

Tutti i prodotti hanno regolare garanzia di costruzione e funzionalità. Per i prodotti non più a listino non è
prevista alcuna garanzia. Il produttore è responsabile per danni occorsi in seguito a difettosità dei propri
prodotti nei termini previsti dalla legge, a condizione che essi vengano installati secondo quanto previsto
dalle istruzioni impartite dal consumatore del veicolo o che venga effettuata la manutenzione prescritta.
L’eventuale restituzione di prodotti ritenuti difettosi, dovrà essere preventivamente concordata con il
venditore. La merce dovrà essere inviata in Porto Franco alla GSP Europe S.r.l. I difetti lamentati dovranno
essere specificati in un modulo e saranno presi in esame esclusivamente se nel modulo verranno indicati
anche i riferimenti delle forniture (numero e data delle fatture, del venditore o del ddt). Qualora venga
accertata la validità del reclamo la garanzia del venditore non andrà oltre l’accredito del corrispettivo
pagato, delle spese di trasporto sostenute dal committente o in alternativa la sostituzione dei prodotti in
Porto Franco. I prodotti che, invece, risultassero non funzionanti per cause non imputabili alla loro qualità,
bensì a seguito di manomissioni, rotture, errato montaggio, saranno rispediti in Porto Assegnato al
committente; resi per errata ordinazione od errata spedizione saranno accettati solo se richiesti ed
effettuati entro 14 (quattordici) giorni solari dal ricevimento della merce e, comunque, dovranno essere
preventivamente autorizzati dalla GSP Europe S.r.l.
Resi non precedentemente autorizzati dalla nostra Società non saranno accettati dal nostro addetto al
ricevimento materiali e di conseguenza verranno rinviati al mittente, in Porto Assegnato. I resi che
perverranno oltre i termini sopra assegnati e quelli conseguenti di errori di ordinazione da parte del
committente, dovranno comunque essere autorizzati dalla GSP Europe S.r.l. e su di essi verrà conteggiato
un costo di “restocking” pari al 10% del valore del reso stesso.
Al momento dell’ordinazione il committente deve sempre precisare il codice articolo completo e se al
posto del nostro codice articolo nell’ordine vi fosse una semplice descrizione del prodotto, la GSP Europe
S.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali errori nell’individuazione della merce richiesta.

FORO COMPETENTE

Per ogni controversia viene convenzionalmente indicato come competente il foro della Sede Legale della
GSP Europe S.r.l.